Dipendenza da dolci - come superarla?

Dipendenza da dolci - come superarla?

Dolci – portatori di relax, danno conforto nei momenti di dolore, allietano il tempo trascorso con la famiglia. Come ci si può sbarazzare di loro, dal momento che sono così deliziosi e ci portano tanto piacere?

Mangiare dolci ci rende felici, per questo li mangiamo. Forse anche tutti i giorni. A proposito, a volte ci capita di dire con un tono scherzoso che siamo assuefatti ai dolci. Tuttavia, una tale dipendenza esiste davvero, anche se rispetto a alcolismo o tossicodipendenza può sembrare qualcosa di molto banale. Ingiustamente.


Zucchero onnipresente

I dolci, a causa dello zucchero in essi contenuti minacciano la nostra salute. Anche se al momento in cui stiamo mangiando una barretta di cioccolato migliora l'umore, ha influenza distruttiva a lungo termine sul nostro corpo. Inoltre lo zucchero lo si può trovare ovunque. E’ in abbondanza nei prodotti finiti, negli alimenti altamente trasformati, salse, bevande, snack. Se li mangiamo anche se di tanto in tanto, ma non ne limitiamo il consumo, tanto peggio per noi. Dobbiamo ridurre sensibilmente il consumo di zucchero, e soprattutto, rinunciare a mangiare dolci quotidianamente. Ma non è facile, soprattutto se abbiamo le nostre abitudini.

Nella limitazione dei dolci ci aiuterà l’includere nella dieta più frutta e succhi di frutta freschi. Invece dello zucchero per dolcificare le bevande (e non solo!) possiamo usare con successo miele di buona qualità o passare alla stevia. Pasticcini e torte commerciali devono essere sostituiti da quelli casalinghi. Se amiamo il cioccolato , scegliamo quello fondente, con il più alto contenuto di cacao possibile. Quando si effettuano gli acquisti, leggiamo l'etichetta - la conoscenza di ciò che è in serbo nei singoli prodotti, ci permetterà di acquistare con saggezza e con beneficio sulla salute.


Quando i dolci hanno un vantaggio su di te

Si può parlare di dipendenza quando i vizi interferiscono con il nostro funzionamento quotidiano, e anche se siamo consapevoli di questo fatto, li consumiamo comunque.Non siamo in grado di dominare la situazione, al contrario - la necessità di fare qualcosa, in questo caso mangiare dolci, è più forte della nostra volontà e del buon senso.

Tale dipendenza deve essere consultata con gli specialisti. La terapia è altrettanto importante qui, come nel caso di altre dipendenze, ma della dipendenza da dolci o zucchero si parla meno ad esempio rispetto a quella da alcolismo, dipendenza da tabacco o dal lavoro. Nel passaggio a una dieta sana ci aiuterà un dietista.